top of page

Muffa nel mate? Ecco cosa fare...

Aggiornamento: 15 mag 2021

Ciao Materos!


Oggi desidero spiegarvi cosa fare nel caso in cui il vostro mate prenda un po’ di muffa.


Tranquilli! Non tutto è perduto!


Prima di descrivere il procedimento per togliere la muffa dal mate, trovo doveroso dirvi che la cosa più importante è evitarla, conservando il vostro matecito in un ambiente secco e ben arieggiato!

E’ necessario, inoltre, togliere la yerba dopo aver bevuto il mate (nel processo di cura, del quale vi ho già parlato, la yerba si lascia 2-3 ore all’interno del mate), lavare il mate dopo che l’acqua si è raffreddata (per evitare crepe interne) e asciugare bene.


Io, ad esempio, lascio spesso carta da cucina all’interno così da tenerlo asciutto.


CONSIGLIO: approfittate delle giornate di sole per dare al vostro matecito un po’ di vitamina D . Ciò eviterà la formazione di muffa.


Ma cosa fare quando il danno è già fatto???


La prima cosa da fare è mettere acqua bollente dentro il mate e lasciare per 2/3 minuti.

Dopo è necessario grattare la parete compromessa fino a togliere la muffa e asciugare bene. Se si vuole continuare a bere in quel mate, bisogna ripetere il processo di cura (https://www.pasameunmatecito.com/post/come-deve-curare-il-mate-nueovo).


Nel caso in cui non riusciate ancora a risolvere, è possibile usare cotone ed alcool nelle pareti interne e ripetere il procedimento sopra descritto.


Ripeto: è molto importante stare attenti alla cura del mate che rappresenta il momento più delicato e che previene il formarsi della muffa.


Trattate bene il vostro mate, dategli sole, aria e amore!


A presto!!!



Ariel



1.824 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント